img_termini_campanella_1_big

La passeggiata indimenticabile :Punta della Campanella

Talmente bella e incontaminata che Punta Campanella nel 1997 è stata dichiarata zona protetta per salvaguardare i suoi meravigliosi spazi naturali. Il nome Punta Campanella fa riferimento ad un’antica struttura costruita su una delle parti più alte del territorio: una torre con campana che aveva lo scopo di avvisare i cittadini quando si avvicinavano alla costa delle imbarcazioni nemiche. Il modo più adeguato per scoprire tutta la zona di Punta Campanella è una bella passeggiata a piedi, magari quando tramonta il sole e l’aria si fa più fresca. Imboccate il sentiero sterrato che da Nerano conduce verso lay Marina del Cantone: davanti a voi subito vedrete gli Isolotti dei Galli e la spiaggia del Cantone.

Camminando attraverso la macchia mediterranea, all’improvviso avrete davanti lo spettacolare panorama di Punta Campanella a destra e il Punta Penna a sinistra, con al centro Capri e i Faraglioni. Ma questo non è l’unico percorso possibile per raggiungere Punta Campanella: potrete anche partire da Termini e percorrere il monte San Costanzo. Prima di giungere alla torre della campanella e al faro, percorrerete sentieri completamente immersi nella natura, fino a quando sulla sinistra, quasi come una splendida visione, vi apparirà la Baia di Ieranto, spiaggia paradisiaca dalle acque cristalline. Dopo 40 minuti di cammino vi sentirete un po’ stanchi, ma vi riprenderete non appena giungerete all’antico Tempio dedicato ad Atena – Minerva, che è di una bellezza soprendente.

Meraviglioso.
Un percorso che vi rimarrà impresso per tutta la vita e che consigliano a tutti gli ospiti di Villa Sorrento
Per prenotare Villa Sorrento chiama 0818787151